Vuoi rientrare nei costi di gestione della barca? Facile, devi navigare di più

14 Maggio 2018

Quando hai comprato la tua amata barca a vela, ti sei sentito la persona più felice del mondo, vero? Libero e realizzato come poche volte in vita tua. Wow!

Ma quanta fatica, certe volte, realizzare un sogno del genere. Soprattutto quando non riesci a godertela come vorresti. Tiriamo a indovinare: il tuo gioiellino sta più tempo in porto che fuori, a raccogliere alghe sulla carena, e i costi di gestione della barca ti sembrano eccessivi rispetto a quanto riesci a usarla. In realtà, tu usciresti in mare anche molto più spesso, ma non è facile trovare la compagnia e le condizioni giuste. Insomma, vorresti rientrare nei costi di gestione della barca semplicemente godendotea di più, senza lasciarla in mano a un’agenzia di charter. Ma ti sembra impossibile.

Divertirsi navigando e rientrare nei costi di gestione della barca: un sogno?

Grazie alla sharing economy e al digitale, no! È uno dei motivi per cui è nata una piattaforma come Sailsquare: perché la passione per la vela, da costo, potesse trasformarsi in qualcosa di diverso. E ci siamo riusciti. Lo dimostra il fatto che, dall’inizio della nostra storia, abbiamo già versato agli skipper oltre 10 milioni di Euro!

Vorresti andare alle Canarie quest’estate, e cerchi compagnia? O sogni di spostarti nei caldi mari caraibici in inverno, ma vorresti abbassare i costi di gestione della barca? Puoi raggiungere migliaia di persone che non vedono l’ora di salire a bordo di una barca come la tua, di pagare una quota per veleggiare insieme a te ed essere guidati dalla tua esperienza, alla scoperta dei mari più belli.

Su Sailsquare possono pubblicare le proprie esperienze di viaggio Armatori Privati, Skipper Professionisti con la propria barca e Associazioni Sportive Dilettantistiche (A.S.D). Una bella prospettiva, no?

Chiaramente, noi di Sailsquare teniamo molto alla sicurezza dei viaggiatori e alla qualità delle esperienze che vengono pubblicate sulla piattaforma. Prendiamo le nostre passioni molto sul serio, e quindi ci aspettiamo lo stesso dagli skipper! Proprio per questo prima di pubblicare la tua proposta, dovrai effettuare un processo di accreditamento online per essere abilitato!

Niente panico: se la vela è la tua passione e il mare non ha segreti per te, devi solo dimostrare di avere tutte le carte in regola: la tua barca a vela è a posto con tutte le normative? L’assicurazione è attiva? È in ottimo stato di manutenzione? Benissimo, sei a buon punto! Se hai anche l’esperienza necessaria (1.000 miglia negli ultimi 3 anni e minimo 22 anni), sei pronto a mettere il cappello da capitano! Se poi hai una vera e propria social attitude, e non vedi l’ora di trasmettere tutto ciò che sai al tuo equipaggio e di salpare insieme verso l’orizzonte, be’…sei nato per fare questo!

Stai per scoprire quello che altri 1.800 skipper da tutte le parti del mondo sanno già: che rientrare nei costi di gestione della barca è la cosa più divertente che tu possa fare. Sarà per questo che nel 2017 sono state pubblicate più di 4.200 proposte?

Aggiungi un posto in barca

Pubblicare le tue proposte su Sailsquare è una passeggia…pardon, veleggiata: dopo esserti accreditato, potrai in tutta autonomia (ma con il supporto costante del team dedicato agli skipper) creare i tuoi viaggi direttamente online, definendo destinazione, itinerario, periodo, e quote di partecipazione.

La barca a vela sta diventando la vacanza dei sogni di sempre più persone, molte delle quali non avrebbero mai pensato di poterla fare. A seconda del tipo di viaggio che desideri fare, puoi trovare un equipaggio con i gusti simili ai tuoi e con cui, con tutta probabilità, nasceranno a bordo delle belle amicizie!

Parti con la tua famiglia al completo? Crea una vacanza family-friendly, con navigazioni brevi, tante opportunità per i tuffi e per le avventure a terra, e dai il benvenuto ad una o più famiglie amanti del mare come voi.

Hai voglia di divertirti ogni sera e di circondarti da persona dinamiche? Bastano un paio di indicazioni in merito nella descrizione della tua vacanza, e vorrai che il tuo equipaggio non se ne vada più. Sei tu a creare la vacanza e quindi a scegliere automaticamente il tipo di persone che più probabilmente saliranno a bordo! Puoi iniziare con delle semplici gite di un giorno o lanciarti direttamente in una vacanza più lunga. È tutto in mano a te!

 

Sarà l’occasione di mettere in risalto tutte le tue capacità sociali e organizzative, e magari di scoprire lati del tuo carattere che nemmeno conoscevi. Ma soprattutto, sarà il modo più divertente che ci sia di rientrare nei costi di gestione della tua barca, semplicemente godendola di più e facendo ciò che ami: navigare!

E se il sogno di una vita in mare bussa alla tua porta…

Molte persone sognano di cambiare totalmente vita e dedicarsi a tempo pieno alle proprie passioni, ma poche fanno davvero qualcosa in merito.

Hai presente quelle storie di persone coraggiose che mollano tutto e cambiano vita? Be’, chi è appassionato di vela ha già un grande vantaggio: possiede una casa mobile. E aprendo le porte a persone che vogliano salire a bordo, grazie alla sharing economy, è possibile non solo rientrare nei costi di gestione della barca, ma anche guadagnare qualcosa per rendere la propria passione un lavoro.

Ci sono tantissime storie così. È il caso di Roberto, che ha lasciato il lavoro come sviluppatore da una vita per abbracciare la sua passione per il mare. O di Michele e Lara, che hanno iniziato a viaggiare in barca a vela e non hanno più smesso, nemmeno quando è arrivata la loro bambina, Reva! E così anche Giovanni e Raffaella e tanti, tantissimi altri, che hanno coronato il proprio sogno di vela e mare, aprendo la propria imbarcazione ai viaggiatori. Perché alla fine il modo migliore di rientrare nei costi di gestione della barca è navigare, ragazzi. Navigare il più possibile, e godersi ogni attimo!