Whale watching in barca con Sailsquare: i ricercatori WWF de “Le Vele del Panda”! – Parte II

9 Giugno 2021

Chi sono i ricercatori WWF che accompagneranno i viaggiatori durante le crociere di whale watching? Scopriamolo!

Sailsquare e WWF Travel insieme per il progetto Le Vele del Panda, le crociere di ricerca che trasformeranno i viaggiatori in veri e propri ricercatori: a bordo di ogni crociera di whale watching organizzata da WWF Travel ci sarà un esperto biologo, che, insieme allo skipper, deciderà i migliori itinerari per l’osservazione dei grandi cetacei che popolano i nostri mari. Oltre a divertimento e relax, l’obiettivo della vacanza sarà l’avvistamento di delfini, balene e altri cetacei, il tutto utilizzando strumentazione professionale. Ma chi sono i 16 appassionati e preparatissimi ricercatori WWF che accompagneranno i viaggiatori a bordo di questa avventura? Ecco il primo gruppo! 

Eleonora, Nora e Silvia.

Eleonora P.: biologa marina e naturalista, classe 1995.

Nata a Genova, cresciuta tra salsedine e focaccia, il suo percorso non poteva che portare al mare. Dopo due tesi riguardanti le specie di cetacei presenti nel Santuario Pelagos, si definisce “dolphinitely” innamorata di questi animali e determinata a preservarne habitat e benessere. È qualificata come guida whale watching (WWF ITALIA) e sta concludendo il corso di accompagnatore di turismo marino. La sua balena bianca? Il globicefalo (che invece è tutto nero), unica specie del Pelagos che non è ancora riuscita ad avvistare….sarà la stagione buona?

Nora A.: naturalista ed etologa, classe 1986.

Nata tra i vigneti del Chianti classico, dai suoi viaggi per mare non ha riportato nessun tesoro nascosto, ma tante storie curiose da raccontare sul mondo marino e i suoi abitanti. Per la tesi triennale ha navigato dal Mar Ionio al Golfo di Corinto in cerca di cetacei, per poi proseguire gli studi nelle acque Australi dove si è occupata di una nuova specie di delfino. La passione per l’insegnamento e la divulgazione scientifica l’hanno portata nel mondo della scuola; attraverso lezioni e laboratori con gli studenti, cerca di trasmettere quel senso di amore e meraviglia provato da bambina, durante la lettura del suo primo libro illustrato sui mammiferi marini.

Silvia A.: naturalista, classe 1992.

Nata a Roma, si laurea in Scienze Naturali, specializzandosi in Comportamento Animale e dell’Uomo. Da sempre amante della natura in tutte le sue forme, vuole fare di questa passione il lavoro della sua vita. In ambito naturalistico i suoi interessi si rivolgono in particolare alla cetologia e all’ornitologia, argomenti delle sue tesi di laurea. La sua passione per il mare l’ha portata a diventare skipper, operatore di turismo marino e guida whale watching per il WWF. Tuttavia nel suo tempo libero le piace salire di quota dedicandosi alle escursioni e arrampicate in montagna d’estate e allo sci alpino d’inverno.

Erica e Lorenzo.

Erica C.: naturalista, classe 1990.

Nata in terra sarda, si appassiona fin da piccola al meraviglioso blu che circonda la sua isola. Amante di tutti gli animali, studia Scienze Naturali per poi specializzarsi in Bioecologia Marina a Cagliari. Durante gli studi abbraccia la citogenetica, dedicandosi allo studio dei cromosomi degli animali marini. Diventa una guida di whale watching del WWF per studiare, far conoscere e difendere i cetacei e il prezioso mare in cui vivono. È profondamente convinta che la divulgazione e la sensibilizzazione siano essenziali per aiutare il nostro amato pianeta, pertanto adora cercare di trasmettere il suo amore per la natura agli altri, specialmente ai più piccini.

Lorenzo D.: biologo, classe 1997.

Malato di mare fin da bambino, passa intere estati con la testa sott’acqua o intento a scrutare l’orizzonte in cerca di cetacei. Esperto di biodiversità ittica del mediterraneo e pesca sostenibile, apneista profondista ed ex velista, è sempre stato a contatto con tutto ciò che ha che fare con il Grande Blu. Laureatosi in Biologia a Padova, dove ha scritto una tesi sul canto delle megattere, ora consegue il master internazionale in marine resource management con specializzazione in megafauna conservation. Ha avuto esperienze lavorative e di volontariato in Sicilia (isole Eolie) e in Liguria nel Pelagos, il santuario dei cetacei del Mediterraneo, dove tornerà a lavorare quest’estate grazie alla qualifica come guida whale watching del WWF ITALIA.

Alisia e Andrea.

Alisia T.: naturalista, classe 1997.

Nasce a Milano, amante dell’acqua in tutte le sue forme, intraprende la carriera sportiva e diventa una nuotatrice in forze al Gruppo Sportivo della Marina Militare. La passione per il mare la porta a distinguersi sia in piscina sia nelle gare Open Water. Fin dall’asilo sostiene di voler diventare “una veterinaria delle balene “ così si iscrive alla facoltà di Scienze Naturali e dedica le sue vacanze al volontariato presso centri di recupero tartarughe marine e di ricerca cetacei. É qualificata come guida whale watching (WWF Italia). Attenzione a non tenerla troppo tempo lontano dal mare, potrebbe mordere!

Andrea M.: naturalista, classe 1995.

Nato nella Valle dell’Aniene, spirito libero che sin da piccolo ama osservare e capire la natura, la sua curiosità lo porterà prima ad esplorare le montagne Appenniniche Laziali e poi a voler spingersi sempre più a nord, tra la neve e il ghiaccio dell’artico.
Sotto un’aurora boreale e tra i cetacei del mar del Nord, realizza che la sua missione è quella di tutelare la natura e i suoi abitanti, cercando di far avvicinare le persone al meraviglioso mondo che ci circonda. Grazie a questa vocazione, lascerà tutto ciò ed intraprende il percorso di studi in Scienze Naturali, diventando anche una guida Whale Watching WWF, pronto a mettersi in gioco ed a trasmettere il suo amore a bordo della magnifica flotta delle Vele del Panda!