Se quest’estate viaggi da single, scegli di farlo in barca a vela

11 giugno 2018

I viaggi in barca a vela sono perfetti per i single: ci si diverte e si conosce gente nuova

Il tema dei viaggi da single è delicato, non trovi? Se sei single e stai organizzando le vacanze, probabilmente cerchi qualche esperienza particolare e che ti faccia godere della tua libertà, conoscendo gente nuova e interessante. Sembra facile, no? Ma là fuori è pieno di proposte monotone o eccessivamente spinte, e tu non hai voglia di nessuna delle due cose.

Che tu sia di nuovo single da poco, o che tu voglia semplicemente divertirti con o senza i tuoi amici, sicuramente cerchi una sferzata di aria fresca! E allora perché non farsi guidare proprio…dal vento?

È arrivato il momento di provare un’esperienza unica: la vacanza in barca a vela. Bellissima per ogni occasione, dai viaggi in famiglia a quelli in coppia, a nostro parere la barca a vela è in grado di rilasciare tutto il suo magico fascino in maniera particolare quando viaggi da single. È difficile spiegare perché: è un mix di esperienze uniche, nuove conoscenze, attività che nemmeno potevi immaginarti, e continue occasioni infuocate che…be’, obiettivamente, si presta tantissimo ai viaggi da single, da solo o con gli amici.

È difficile spiegare perché, se viaggi da single, dovresti proprio provare la barca a vela….ma ci proveremo!

1. Il solito mare, da una prospettiva completamente diversa: cambia tutto

 

Certo, potresti noleggiare la solita casa al mare con gli amici, e passare le giornate a sgomitare per un posto in spiaggia. Certo, potresti partire per un viaggio on the road e ritrovarti bloccato nel traffico ogni due per tre. Ma non sei un po’ stufo dei soliti approcci? Di fare sempre le solite cose? Ehi, guarda che la vita è una, non si può sempre vivere seguendo il gregge! Ogni tanto, bisogna cambiare prospettiva, soprattutto quando non hai impegni di coppia e non devi scendere a compromessi con nessuno. Ecco, è quello che succede in barca a vela. Si vive il mare, il solito mare, che conosci da quando eri piccolo, da una prospettiva totalmente diversa. E sembra una differenza minima, ma in realtà cambia tutto. L’avventura che diventa fare il bagno, la scoperta continua della navigazione, la bellezza di esplorare spiagge nascoste raggiungibili solo dal mare

2. In compagnia anche da soli

A nessuno piace sentirsi solo, men che meno in vacanza. Ci sono tanti viaggi da single per conoscere persone nuove, ma raramente si riesce a instaurare un rapporto profondo con i propri compagni di viaggio, quando si è continuamente sballottati tra un’attività e l’altra. È qui il bello della barca, e il motivo per cui è perfetta se viaggi da solo: non c’è nessuna pressione, solo la naturale intimità e complicità che si crea in questo tipo di circostanza, anche con perfetti sconosciuti. Sali a bordo, e l’imbarazzo dei primi momenti svanisce in un attimo quando ci si mette a organizzare i compiti, a mollare gli ormeggi, a studiare la rotta. E poi le cene fronte mare, le lunghe chiacchierate notturne con un drink in mano, i bagni a tutte le ore, lo spazio limitato che spinge alla condivisione…viene naturale legarsi alle persone, e in pochi giorni ti sentirai di aver stretto amicizie profonde che sembrano durare da mesi, in certi casi da anni.

Sai perché? Perché più scegli la vacanza in base ai tuoi gusti, più è probabile incontrare persone con gusti simili ai tuoi a bordo! Sei un’amante delle avventure continue? Ci sono flottiglie per ogni desiderio e in qualsiasi destinazione. Ti piacciono le esperienze fuori dal comune? Scoprire un luogo particolare in barca a vela ti lascerà senza fiato. O semplicemente vuoi finalmente visitare quella destinazione che sogni da una vita? Eccola servita.

Se l’hai scelta per un motivo, ci sono ottime probabilità che il resto dell’equipaggio abbia fatto lo stesso.

3. Non hai mai visto un tramonto sul mare così.

Dalla mattina alla sera, la vista migliore che potessi desiderare è sempre con te. Ti svegli con un tuffo, pranzi guardando il mare, e quando il sole tramonta…è ora dell’aperitivo. Si stappano le bottiglie, si prepara qualche piattino, si accendono le casse. E senti la libertà scorrere nelle vene! Mentre tutto si tinge di rosso, e il riflesso del sole sul mare sembra ballare a ritmo con la musica, ti accorgerai che non hai mai visto un tramonto in vita tua, prima di questo.

4. Una barca non basta…se viaggi da single, sei pronto per una flottiglia!

Su una barca, condividi lo spazio con al massimo una decina di persone interessanti. Ma se si unissero più barche, che navigano insieme di giorno e si ormeggiano vicine (“a pacchetto”) per la sera, e le persone diventassero 20? 50? Addirittura 100? Sarebbe come un villaggio turistico, ma che galleggia sul mare e regala emozioni uniche. Ecco, hai appena descritto una flottiglia! Ce ne sono tantissime, in ogni destinazione e per ogni desiderio. Basta decidere che tipo di vacanza si vuole fare: una cosa Easy, per scoprire le vacanze in barca a vela nel modo più classico? O una all’insegna della Discovery, per esplorare il più possibile e veleggiare fuori dai percorsi battuti? O quando viaggi da single vuoi divertirti tutto il giorno, passando da una festa sul ponte ad una in discoteca in stile Play? Ce n’è per tutti. Il problema è solo scegliere!

5. La festa dal ponte della barca alla spiaggia.

La solita discoteca, la solita gente, il solito approccio. In barca, niente di tutto questo. Se viaggi da single scoprirai presto che il pozzetto della barca a vela (lo spazio esterno con sedute e tavolo da pranzo) è perfetto per gli aperitivi, e che il ponte di prua sembra nato per trasformarsi in pista da ballo. A maggior ragione se scegli una vacanza in catamarano! E ancora di più se partecipi a una flottiglia, dove i ponti si moltiplicano, e la musica di più e più barche inizia a diffondersi nell’aria. Oppure, scendete a terra e godetevi l’atmosfera dei tipici chiringuitos sulla spiaggia. Occhio solo a non cadere in acqua al ritorno! Ma se succede…..bagno di notteeeeeee!

6. Addormentati cullato dal mare…e magari da qualcun altro.

E alla fine di tutto questo, torni in barca (ed eventualmente ti asciughi), e cala il silenzio. Il mare, la luce della luna, le stelle che sembrano fatte apposta per essere guardate, tanto sono nitide e luminose come non le vedresti mai dalla terra ferma. È l’epilogo perfetto di una serata, quando viaggi da single: gli sguardi si incrociano, un timido sorriso increspa le labbra, ci si accomoda vicini in qualche modo, che nemmeno si sa come sia andata esattamente…e si finisce la serata addormentandosi cullati dalla leggera onda notturna. Eventualmente, non solo da quella. Ma ehi, noi ci mettiamo la barca, il resto dipende da te!

 

7. Torna bambino, con tutto il bello di essere adulto.

Quanti anni è che non fai un bagno di notte? Che non ti butti in mare vestito perché hai perso una scommessa? Che non fai una guerra di gavettoni, o con le pistole ad acqua? Che non fai una gara con il gommone? No, ecco, questa probabilmente non l’hai mai fatta, ma la farai quasi sicuramente in una flottiglia, usando i tender delle diverse barche. Andare in barca è come tornare bambini, godersi ogni istante il bello della scoperta, di una cosa nuova e bellissima. Ma con tutti i vantaggi dell’essere adulti! Dobbiamo elencarteli noi, o ci pensi tu?

8. Mai due notti nello stesso posto!

Tutto questo, mentre passi di giorno in giorno attraverso posti incredibili, uno più straordinario dell’altro. Una baietta nascosta, poi una cittadina piena di vita, poi una lunga spiaggia bianca, e ancora un’altro paese caratteristico. Ogni giorno un posto nuovo, ogni giorno una scoperta, imparando i rudimenti della navigazione e del vento. Per vivere equamente il mare e la terraferma, una vacanza rilassante ma anche all’insegna dell’avventura!

 

Va be’, dai…abbiamo davvero bisogno di proseguire nell’elenco, o stai prenotando?

Ci vediamo a bordo!