Non vai in barca? Ti perdi queste incredibili spiagge raggiungibili solo dal mare!

10 aprile 2018

Scopri in barca a vela tutte le spiagge raggiungibili solo dal mare

Le cose più belle della vita sono spesso quelle più difficili da raggiungere, non trovi? Vale praticamente per tutto, ma soprattutto per i luoghi più speciali, e le spiagge raggiungibili solo dal mare sono l’esempio perfetto.

Se sei un amante delle giornate di mare all’insegna del relax e della pace, sai cosa intendiamo. Ti fai magari ore di macchina, poi cammini sotto il sole cocente, con la sabbia che brucia sotto i piedi, e arrivi finalmente in quella spiaggia che tanto desideravi vedere…ma la trovi piena di gente. Asciugamani colorati e ombrelloni riempiono il paesaggio, devi scavalcare corpi stesi e schivare palloni vaganti per trovare un posticino in cui sistemarti…e quando finalmente ti accomodi, anche la foto di rito è rovinata da tutta questa ressa. Suona familiare?

Ma c’è una buona notizia: alcune delle spiagge e delle calette più belle del mondo sono rimaste un po’ nascoste dal turismo di massa e mantengono un’atmosfera unica. Sono le spiagge raggiungibili solo dal mare! Ce ne sono tantissime, anche nei luoghi più turistici e conosciuti: nascoste da scogliere altissime, protette da sentieri impervi per raggiungerle, o situate su isolette dimenticate. Sono gioielli naturali pronti per essere scoperti!

La barca a vela per scoprire luoghi altrimenti irraggiungibili

Certo, ci sono agenzie locali che organizzano tour per visitare le più famose spiagge raggiungibili solo dal mare, ma l’unico modo di goderle al massimo, con tutta la privacy e la comodità che puoi desiderare, è su una barca privata! Troppo costoso, dici? Ma nemmeno per sogno.

Ormai le vacanze in barca a vela non sono più un lusso per pochi. Con lo stesso prezzo (o anche meno) di quello che pagheresti per una casa al mare, puoi passare settimane a navigare liberamente e a scoprire le più belle spiagge raggiungibili solo dal mare (anche quelle davvero sconosciute!). Ti basta coinvolgere qualche amico (o, perché no, partire da solo), scegliere tra le tante proposte, e partire per un viaggio che ti cambierà la vita.

Lo skipper c’è già, la barca verrà riempita con le migliori prelibatezze scelte dalla ciurma, e i nuovi amici…non mancano! Anzi, sono già a bordo. E tra un tuffo, un aperitivo, un po’ di sole e tante emozioni, ti chiederai come hai fatto a vivere senza per tutto questo tempo!

Dove andare? C’è l’imbarazzo della scelta. Ma noi ti consigliamo alcune delle spiagge raggiungibili solo dal mare più belle del Mediterraneo, perfette da visitare in barca a vela.

Una delle spiagge raggiungibili solo dal mare più famose: il Navagio di Zante!

Se sei un appassionato di mare saprai già di cosa stiamo parlando. Questa spiaggia incredibile è diventata a ragione una delle spiagge raggiungibili solo dal mare più famose al mondo. Il fatto che ci sia il relitto di una nave spiaggiato proprio nel mezzo della sua sabbia bianca, poi, la rende davvero intrigante. Ci si immagina la storia drammatica di quell’imbarcazione, in contrasto con la bellezza della scena di oggi, e ci si sente dei piccoli Robinson Crusoe.

Il problema? Non siamo gli unici a pensare che sia bellissima. Quindi, specialmente in alta stagione, è piena di turisti portati da barchini e barconi nei tour della zona. La soluzione per godersela al meglio? Neanche a dirlo, la barca a vela. Arriverai quando vuoi e potrai restare tutto il tempo necessario, ammirando la spiaggia dalla posizione privilegiata del ponte e poi scendendo a terra quando il numero di turisti diminuisce. Per giocare all’esploratore di relitti in tutta tranquillità!

 

Chiaia di Luna: una delle spiagge raggiungibili solo dal mare più apprezzate al mondo

Quando si parla di luoghi magici, a due passi da casa. A Ponza, isola dell’omonimo arcipelago tra Roma e Napoli, ce n’è uno. Un tempo (addirittura ai tempi romani) accessibile anche via terra, oggi il passaggio è chiuso e questa spiaggia è raggiungibile solo dal mare. Si tratta di una mezzaluna (da qui il nome) di sabbia bianca, incastonata tra alte scogliere di tufo.

Le isole Pontine sono gettonatissime proprio per la loro bellezza e per la vicinanza alle principali città italiane, il che ne fa la destinazione perfetta per le vacanze in barca a vela brevi, anche solo di un weekend! E godere di un simile spettacolo dal mare è il meglio che si possa desiderare.

 

Saleccia in Corsica: affrettati prima che perda il suo fascino!

Anche la Corsica ha le sue spiagge raggiungibili solo dal mare, e la più celebre è sicuramente Saleccia. Ancora incontaminata, senza bar o strutture ricettive in vista, sta velocemente recuperando grazie alla sua proverbiale bellezza, e sempre più turisti si recano a visitarla.

In realtà, è possibile raggiungere questa spiaggia anche da terra, ma bisogna attraversare il Désert des Agriates su un sentiero sterrato e dissestato per più di 3 ore. In barca, oltre alla visione panoramica, ci si risparmia un po’ di fatica!

 

Come potrebbe mancare Cala Luna in Sardegna?

La Sardegna è un vero paradiso di spiagge e spiaggette nascoste, e sceglierne una è quasi un insulto per questa bellissima perla dei nostri mari. Costeggiandola in barca a vela si può scoprire al meglio tutta la bellezza dei suoi paesaggi, e fermarsi ad ogni occasione buona per un tuffo, nuotare fino a riva e godersi una caletta tutta per sé.

Ma se proprio dobbiamo sceglierne una, ecco, allora non c’è gara: Cala Luna è nota per essere una delle spiagge raggiungibili solo dal mare più affascinanti del Mediterraneo. La particolarità di questa spiaggia è di essere una striscia di sabbia tra il mare e l’acqua dolce del lago alle sue spalle. Praticamente è possibile fare il bagno in un mare caraibico e poi sciacquarsi dal sale nell’acqua dolce a pochi metri, una piscina naturale degna del migliore hotel a 5 stelle.

 

Sei proprio sicuro di volerti perdere queste meraviglie, o di contendertele con altre migliaia di turisti in un tour organizzato? Secondo noi, no.