La prima volta in barca a vela di Federica: un’emozione senza limiti

7 settembre 2015

Federica viene da un paese tra Mantova e Brescia, parla con una accattivante inflessione emiliana, vive a Milano ma la sua storia inizia a Roma. Principalmente per colpa della Sicilia.
Condite tutti questi ingredienti regionali con un’abbondante dose di amore per il mare, aggiungete amicizie fresche di giornata, e il piatto di oggi è servito.

serata

Lo spirito di Federica…in cucina come in mare.

Siamo nella cucina di una casa di studenti a Roma: i bicchieri di vino sul tavolo, le risate, la voglia di condividere e imparare di un gruppo di ragazzi provenienti da tutta Italia.

Federica ha deciso di far assaggiare ai suoi amici un piatto tipico della cucina lombarda: la polenta pasticciata con il formaggio. Nel frigo però c’è solo il tumazzo, il pecorino fresco con il pepe tipico della provincia di Ragusa, portato dalla Sicilia da una sua cara amica. Dall’idea alla creazione di una nuova ricetta il passo è breve: nasce così Polenta&Tumazzo, un piatto allegro che parla di incontri, di amicizia e connubi inaspettati e che diventerà poi il titolo del suo foodblog.

in-navigazione

Questo episodio riassume perfettamente lo spirito di Federica: vivere le amicizie con allegria e sperimentare le novità. Come quando un paio di anni fa nessuno dei suoi amici poteva andare con lei al mare e quindi si è avventurata da sola in una nuova esperienza: provare per la prima volta una vacanza in barca a vela.

“Intanto parto, ho pensato. Poi la compagnia la trovo là”   Federica

Tra sailsquare e Federica non poteva che essere subito reciproco amore

Dopo aver sperimentato il senso di libertà e il contatto totalizzante con gli elementi della natura Federica ha cercato ogni occasione possibile per fuggire da Milano e imbarcarsi. Su sailsquare ha continuato a sperimentare con talmente tanto entusiasmo che ha perfino sconfitto la sua freddolosità ed è partita per la vacanza di capodanno in Costa Azzurra.
Si è imbarcata insieme ad altri sei sailors che non conosceva e ha dato sfogo alla sua creatività in cucina preparando un cenone delle feste tutto a misura di barca. Immaginiamo che la sua ricetta “Svuota Cambusa” abbia avuto successo visto che finita la vacanza ha continuato a organizzare cene con parte dell’equipaggio!

Adesso sta già pensando alle prossime uscite, tenendo d’occhio le vacanze che via via vengono pubblicate sulla piattaforma: quale sarà la sua prossima meta?

serata