Vacanze in barca a vela in famiglia? Che bella scoperta!

Un’avventura per i più piccoli e per i più grandi.

La vacanza in barca a vela è da sempre sinonimo di viaggio, avventura, esplorazione: ingredienti che ai bambini piacciono tantissimo, e se i genitori sono rimasti un po’ bambini anche loro, allora questa è la vacanza giusta!




Per i più piccoli - già dai tre anni - la barca a vela sarà una scuola di vita. Spinti dalla curiosità, si approcceranno ai compiti che gli saranno affidati: sciogliere le cime, legare i parabordi o aiutare a calare l’ancora saranno per loro grandi stimoli e traguardi. Senza dimenticare il gioco: un binocolo in mano e immagineranno navi assediate dai pirati e isole da conquistare!

Per i ragazzi invece ci sarà spazio al timone. Scrutare l’orizzonte, gestire le vele, sentire la barca muoversi ai propri comandi: la prima volta non si scorda mai!

Piccoli marinai.... nuotano, fanno i pirati e navigano!

Il mare ispira tanti racconti per i più piccini. Un binocolo in mano e immagineranno navi assediate dai pirati e isole da conquistare! Essere circondati dall’acqua e vedere la terra ferma all’orizzonte sarà per loro fonte d’ispirazione per storie straordinarie e non vedranno l’ora di navigare.
Scendere in cabina poi, sarà come avere un nascondiglio! In barca tutto può diventare una storia da inventare! Ogni meta e ogni avventura creano ricordi da raccontare e raccontarsi… e, sicuramente, a settembre il tema sulle vacanze estive sarà un trionfo!

Giunti a destinazione poi, sarà il tempo d’interminabili bagni, tanti, tantissimi tuffi, e giri sul tender con mamma e papà alla scoperta di grandi spiagge deserte o strette insenature ...di giorno in giorno saranno sempre più a loro agio sulla barca e sapranno stare in mare come piccoli pesciolini.

Se l'equipaggio è formato anche da altre famiglie, poi, il successo della vacanza è assicurato!

E voi grandi? Vi godrete i vostri bambini e gli amici!

Qualche giorno di relax, un contesto spensierato, amici desiderosi di condividere momenti unici, saranno gli ingredienti ideali per recuperare le energie spese durante gli ultimi mesi! Non ne avete forse bisogno?!

La navigazione prevede tratte brevi e tranquille, per venire incontro ai bisogno anche dei più piccoli, lasciandovi il tempo necessario per qualche buona lettura a prua, bagni, sole, e un po’ di meritato riposto!

Il pomeriggio giunti a destinazione, poi, potrete raggiungere la costa con il tender, godervi tutti insieme la spiaggia facendo castelli di sabbia oppure addentrarvi nei paesini in cerca di panorami suggestivi.

E la sicurezza? Qualche semplice attenzione e partirai tranquillo!

Keep calm and stay relaxed!!!! A maggior ragione con a bordo dei bambini, si salperà solo con condizioni meteo favorevoli e soprattutto organizzando tratte brevi, per permettervi di assaporare la vacanza senza troppo stress.
Qualcuno soffre il mal di mare? Per i più piccoli dei crackers in molti casi miglioreranno velocemente la situazione

Con un minimo di preparazione può essere affrontato la navigazione: giubbotti salvagenti e rete di protezione da fissare alle draglie (in caso di bambini piccoli) permettono di navigare in tutta sicurezza.
Fornite poi indicazioni ai bimbi su quello che possono (e non possono) fare in navigazione e durante le soste in rada o in porto.

Pianificare bene le rotte, consultare il meteo quotidianamente ed eventualmente prenotare i porti in cui si prevede di sostare permetterà a tutti di divertirsi senza preoccupazioni


torna su