Vacanze in barca a vela? Normandia: Cattedrali gotiche, oasi naturali e una fuga verso le Channel Islands e l’Inghilterra.

La regione della Francia settentrionale con la più vasta area di natura incontaminata, veleggiare lungo le coste della Normandia genera sensazioni indimenticabili. A voi la scelta: visitare città antiche dove appagare la vostra curiosità su storie di mare e artisti di ogni epoca, oppure mollate gli ormeggi e fate rotta verso Jersey e le Channel Islands: sarete accolti da lunghe baie di sabbia nella parte meridionale dell’isola, e da aspre falesie in quella settentrionale. Se vorrete, da qui potrete continuare fino a Guernsey, oppure continuare ancora e attraversare la Manica fino alla costa inglese.
Vacanze in barca a vela: Normandia, alzate le vele e navigate verso ovest fino ad avvicinarvi al faro di Cap de la Hague, un angolo di paradiso, inconfondibile e riconosciuto da tutti i velisti.
Bordeggiate poi in pieno relax fino alla cittadina marittima di Dieppe che emana il fascino un po’ rude dei porti di mare.
E infine godetevi l’incredibile spettacolo di Etretat, splendido comune, famoso per le sue Falesie, le più alte di tutta la costa del Nord della Francia.

Vacanze in barca? Normandia. Una regione che vi stuzzicherà anche sul versante enogastronomico: approdate e lasciatevi viziare dall’incredibile varietà di piatti di terra e di mare accompagnati da ottimi vini e bevande.
Godetevi ad esempio la cena in uno dei porti normanni, assaggiando, tra i vari piatti tipici, la marmite dieppoise, una cremosa zuppa di pesci, molluschi e sette crostacei.

Gli ultimi sailor che hanno navigato in Normandia.
torna su