Vacanze in barca a Venezia e nel Golfo di Trieste: luoghi d’arte e di tradizione marinara

Vacanze in barca a Venezia: gli storici porti di Chioggia o di Caorle, sono deliziose località di mare, che permettono di vivere l’emozione di veleggiare nei canali maggiori della laguna, avvistando poco a poco il campanile di San Marco. Percorrendo il canale della Giudecca potrai ormeggiare la barca sull’isola di San Giorgio e godere della vista di piazza San Marco direttamente dalla prua!

Infine una vacanza in barca a Trieste, è l’ideale se volete scoprire un’altra città turistica. Ormegerai direttamente in centro, due passi e berrai il caffè in piazza Unità, guardando il mare.
Ti suggeriamo una passeggiata nel centro storico, meraviglioso, e una sosta all’osteria da Marino: alle pareti foto di barche e dei campioni triestini della vela (che facilmente transitano per il locale se non sono in giro per il mondo a regatare). A proposito di regate… perché non partecipare alla regata più numerosa al mondo, la famosa Barcolana, la seconda domenica di ottobre? Anche tu potrai dire: io c’ero!

Durante le tue vacanze in barca a vela, avrai la possibilità, una volta

tornato in mare aperto di costeggiare verso Trieste, scoprendo località rinomate quali Lignano e Grado, ormeggio sicuro dove è d’obbligo assaggiare il tipico frico friulano a base di formaggio, patate e burro annaffiato con gli ottimi vini locali, tra cui eccellono quelli del Collio.
Ami il birdwatching? Potrai praticarlo direttamente da bordo alla foce del fiume Isonzo, e continuando a scoprire la zona con la barca a vela, ti consigliamo di proseguire verso Monfalcone per provare l’emozione di veleggiare sotto al Castello di Duino, in un ambiente fantasy degno del “Signore degli anelli”, tra scogliere a picco e antiche rovine sul mare.

Le ultime persone che hanno viaggiato in Venezia e Golfo di Trieste.
torna su