Arte, cultura e acque cristalline al centro del Mediterraneo.

Situata al centro del Mediterraneo, l’arcipelago di Malta o delle isole Calipsee forma, insieme alle isole di Pantelleria e Lampedusa, il triangolo di isole mediterranee tra la costa italiana e quella della Tunisia.
È composto dalle isole di Malta, Gozo, l’isolotto di Comino e altri scogli minori.

Malta è stata patria di diverse culture europee, nordafricane e mediorientali, che hanno contribuito, assieme alle antiche civiltà neolitiche che le hanno precedute, alla formazione di un vasto patrimonio storico e culturale.
Grazie alla sua posizione, queste isole sono state nel tempo crocevia di numerose rotte navali e marinai, invasori, avventurieri e cavalieri, l'hanno resa uno degli ultimi segreti del Mediterraneo ancora tutto da scoprire.

Le coste sono generalmente alte e rocciose, e si alternano ad alcune spettacolari spiagge sabbiose, caratterizzate da acque cristalline e da profonde insenature e grotte naturali.

Le isole di Malta sono sommerse dalla folta vegetazione tipica della macchia mediterranea, e dai caratteristici colori sgargianti delle piante di limone e bouganville e i profumi di timo, rosmarino, lavanda e menta accompagnano sempre il cammino di chi si addentra nei sentieri immersi nel verde dell’interno delle isole.

Ricca di capolavori architettonici e artistici Malta si offre oggi ai visitatori con tutto il suo fascino millenario, con il mare e La sua intensa vita notturna.

Gli ultimi sailor che hanno navigato in Malta.
torna su